Foto in prigione

Per la prima volta nella storia una mostra fotografica si addentra nei meandri carcerari raggirando il divieto di fotografare i detenuti
Un insieme di circa 3800 immagini, alcune realizzate in vista di questa mostra altre prestate da collezioni private aprono al pubblico l’universo dei penitenziari francesi e offrono uno sguardo unico su questi luoghi inaccessibili. Di fatto fotografare il volto dei detenuti è vietato, ma l’interdizione è stata abilmente aggirata. Accompagnate da testi letterari, film d’archivio e testimonianze di studiosi ed artisti, le fotografie dell’esposizione dialogano con il paradosso di luoghi che sono stati concepiti per la vista, ovvero per la sorveglianza, ma, al contempo, rifiutano di rendersi visibili.
www.carnavalet.paris.fr
Crédits photo : Jacqueline Salmon
Les prisons se dévoilent au musée Carnavalet
Musée Carnavalet
23 rue de Sévigné 3° arr. Paris

Trova dove su googlemaps

‘Hunger’ di Steve McQueen

A proposito di carceri ecco il trailer di ‘Hunger’, il film sullo sciopero della fame dei detenuti dell’IRA, tra cui Bobby Sands.

Metro
Saint-Paul, Chemin vert (linee 1, 8)
Orario
tutti i giorni 10.00 – 18.00; chiusura lunedì e giorni festivi (Pasqua e Pentecoste)
Biglietti
intero 7 euro, ridotto 5 euro

Laisser un commentaire