Il Music Hall al museo

Una mostra sul Music Hall, nonchè giostre e spettacoli ogni 30 minuti
A Parigi esiste il « Musée des Arts Forains« , ovvero un museo dedicato alle arti legate alle fiere ambulanti. Durante le vacanze di Natale questo museo verrà trasformato da una mostra temporanea sul Music Hall, ovvero i locali musicali dove ai tempi della Belle Epoque si svolgeva la vita mondana di Parigi. Paillettes, boa di piume di struzzo, ventagli e crinoline provenienti dalla straordinaria collezione di Jean-Paul Favand trasformano il museo che ospita per tutto il periodo natalizio anche giostre, video e spettacoli. Molti i riferimenti a personaggi noti tra la fine dell’Ottocento e l’inizio della prima guerra mondiale. Da Toulouse-Lautrec alla famosa « La Goulue« , che il grande pittore immortalò sulle sue splendide tele. Il vero nome di « La Goulue », è Louise Weber, la ballerina di cancan « popolare », che danzò al « Moulin de la galette » all »Élysée-Montmartre » e naturalmente al « Moulin Rouge« . Ci saranno anche accessori originali, come il boa lungo 10 metri portato da Joséphine Baker e la sua cuffietta. Oltre a tutte queste curiosità ci saranno moltissime attrazioni: giostre per i bambini, spettacoli, statue di cera prese in prestito dal Musée Grevin e molto altro ancora.
www.arts-forains.com
Crédits: © Les Pavillons de Bercy
Ingresso
Adulti: 12 ? – Bambini: 10 ?
Le Music Hall al Musée des Arts Forains
Musée des Arts Forains
53 avenue des terroirs de France – Paris 12

Trouver sur googlemaps

Metro
Linea 14 – stazione « Cour St Emilion »
Orario
Dalle 10.00 alle 18.00

Laisser un commentaire