Diane Arbus, una retrospettiva al Jeu de Paume

Una fotografa rivoluzionaria capace di rendere strano anche, e soprattutto, ciò che è estramamente familiare
Diane Arbus (New York, 1923-1971) ha inventato un nuovo stile fotografico e ne ha fatto un mezzo per osservare e decifrare la realtà.
La sua ispirazione nasce soprattutto dalla città di New York tra gli anni ’50 e ’60. Arbus la esplora come un territorio al tempo stesso conosciuto e misterioso. Dai bambini, alle famiglie, fino travestiti, ai nudisti ed alle eccentriche celebrità, quella di Diane Arbus è una vera e propria antropologia urbana che si interroga sul rapporto tra identità ed apparenza. Con più di duecento foto, questa è in francia la prima vera retrospettiva sulla grandissima fotografa. Lungo il percorso espositivo si può seguira tutta la sua evoluzione artistica in termini tecnici e di contenuti. Una mostra da non perdere.
Child with a toy hand grenade in Central Park, N.Y.C. 1962
Diane Arbus
© The Estate of Diane Arbus LLC, New York
Diane Arbus movie
Diane Arbus
Jeu de Paume
1 place de la Concorde
8° arr. Paris

Trova dove su googlemaps

Metro
Concorde (linee 1, 8, 12)
Orario
mar 12.00 – 21.00; mer-ven 12.00 – 19.00; sab-dom 10.00 – 19.00
Biglietti
intero 8,50 euro, ridotto 5,50 euro

Lascia un commento