La dama e l’unicorno tornano restaurati al museo di Cluny

Il ciclo di tessuti si ripresenta in tutto lo splendore dei suoi colori grazie a un lungo e minuzioso restauro.
Il museo nazionale del medioevo è uno dei luoghi in Francia che conservano i più magnifici esempi di tessuto antico. Sono esplorati i luoghi di provenienza, l’Iran, Egitto, impero bizantino, come le tecniche differenti secondo i luoghi di produzione (Italia, Spagna, Inghilterra). Il mercato dei tessuti fu, con l’oreficeria, uno dei più fiorenti del medioevo. Sono ricercati i più fini tessuti in seta di Bisanzio o italiani. Nelle chiese si moltiplicano gli usi per i decori e la mobilia, come per le vesti liturgiche e la protezione delle reliquie.

Uno dei pezzi più affascinanti della collezione è la Dame à la licorne, scoperta nel 1841 e descritta negli scritti di George Sand. Un universo di sogno popolato di animali familiari, conigli, uccelli, scimmie attornia le figure allegoriche della dama, del leone e dell’unicorno.

Tenture de la Dame à la licorne : « A mon seul désir »
http://www.musee-moyenage.fr
Douce Dame Jolie
La Dame à la licorne
Musée de Cluny
Musée national du Moyen Âge – Thermes et hôtel de Cluny
6, place Paul Painlevé
5° arr. Paris

Trova dove su googlemaps

Metro
Cluny-La Sorbonne, Saint-Michel, Odéon (linea 4, 10)
Orario
Tutti i giorni dalle 9.15 alle 17.45; chiusura il martedì
Biglietti
8 ? intero; 6 ? ridotto, gratis per i minori di 26 anni residenti nella comunità europea

Lascia un commento