Great Black Music a Parigi

Da Billie Holiday a Michael Jackson, gli artisti di origine africana hanno segnato la storia della musica del secolo scorso
Di cosa parliamo quando utilizziamo il termine “musica nera”? L’idea di “great black music”, teorizzata dall’Art Ensemble of Chicago negli anni ’60, è di considerarla come un fenomeno sociale piuttosto che nell’accezione comune dell’antica tradizione musicale. La musica costituisce di fatto una sorta di identità panafricana comune, in iretto riferimento alla storia della schiavitù, alla diaspora e alle discriminazioni razziali. Cosa rende specifica, allora, la musica prodotta dagli originari d’Africa della diaspora? E la domanda alla quale la mostra tenta di rispondere unendo i pezzi che fanno del “sound” nero una evidenza immediata per chi muove il suo corpo a ritmo di danza e un mistero per i musicologi.
www.citedelamusique.fr
Great Black Music © Mondomix
Great Black Music à la Cité de la Musique – Teaser
)
Great Black Music
Cité de la Musique
221, avenue Jean Jaurès
19° arr. Paris


Trouva dove su googlemaps

Metro
Porte Pantin (ligne 5)
Orari
Da martedì a giovedì, dalle 12 alle 18
Venerdì e sabato dalle 12 alle 22
Domenica dalle 10 alle 18
Chiusura lunedì e il I° maggio
Prezzi
9 euro
ridotto (- di 26 anni) 5 euro

Lascia un commento