ANSELM KIEFER

Una retrospettiva inedita su uno dei più emblematici artisti contemporanei
Famoso per la opera “monumentale” e per la sua riflessione, spesso scomoda e provocatoria, sulla storia e sulla mitologia germanica, Anselm Kiefer è stato influenzato da artistci come Joseph Neuys, Gerhard Richter e Georg Baselitz. Nelle sue sculture e nelle sue grandi tele egli incorpora materiali dal valore simbolico come il piombo, la paglia, il vetro e i fiori secco. Attraverso le sue opere Kiefer riflette sulla storia, sulla cultura e sull’immaginario accostando motivi ed elementi apparentemente lontani nel tempo e nello spazio. Etichettata come espressionismo astratto, minimalisto o contettualismo, l’opera di Kiefer si rapporta alla letteratura e alla filosofia, ma rimane accessibile a tutti coloro abbiano voglia di seguire il filo dei suoi ragionamenti. Il Centre Pompidou dedica a questo grande artista una retrospettiva che riunisce opere di collezioni private e pubbliche provenienti da tutto il mondo. Una sessantina di tele che dialogano con istallazioni, vetrine e sculture. Assolutamente da non perdere anche la piccola mostra che la Bibliothèque Nationale (BNF) dedica all’opera che Kiefer ha realizzato sui libri.
© Atelier Anselm Kiefer
Anselm Kiefer
Anselm Kiefer al Centre Pomidou
Un articolo proposto da

RACHELE SHAMOUNI-NAGHDE
GUIDA TURISTICA PROFESSIONISTA – titolare di carta professionale
GUIDE CONFÉRENCIER DIPLÔMÉ – titulaire de carte professionnelle

Contattatemi per organizzare le vostre visite e le vostre escursioni
a Parigi e dintorni :
rachele.shamouni-naghde@orange.fr

Tel
IT +39 340 3011111
FR +33 (0)1 45112401
+33 (0)6 65652316
MAIL
rachele.shamouni-naghde@orange.fr
WEB
rachele-shamouni-guida-parigi

Una mostra proposta da

Lascia un commento