Le 10 mostre a Parigi

Selezione delle principali mostre a Parigi in primavera
La primavera a Parigi il 2017 si annuncia culturalmente ricca ed interessante. Questa la nostra scelta delle mostre da vedere assolutamente.
Per ulteriori informazioni vi invitiamo a visitare il sito PARISINFO.COM

La più attesa è quella de museo del Louvre su Johannes Vermeer, « Vermeer et les maîtres de la peinture de genre au Siècle d?or » (fino al 22 maggio). Organizzata in parternariato con la National Gallery di Dublino e la National Gallery di Washington, la mostra presenterà i capolavori del grande maestro fiammingo e dei suoi contemporanei : Gérard Dou, Gerard ter Borch, Jan Steen, Pieter de Hooch, Gabriel Metsu, Caspar Netscher o Frans van Mieris.

Il Musée d?Art Moderne de la Ville de Paris presenta una retrospettiva su Karel Appel (fino al 20 agosto).
Questo artista contemporaneo, scomparso nel 2006, nel ’48 fu uno dei fondatori del gruppo d’avanguardia artistica CoBra. Trasferitori a Parigi nel 1950 è stato un artista internazionale che ha voluto lavorare in paesi diversi. La sua è una rivisitazione dell’espressionismo riferita in particolare a Van Gogh, che accentua gli aspetti gestuali, primitivi e infantili attraverso i suoi cromatismi accesi

Lo splendido Museo Cognac-Jay, composto dalla collezione lasciata da Ernest Cognacq fondatore, con sua moglie Marie-Louise Jaÿ, dei grandi magazzini parigini “La Samaritaine“, propone una mostra sulla Serenissima : « Sérénissime ! Venise en Fête, de Tiepolo à Guardi » fino al 25 giugno) le opere dei grandi vedutisti veneziani del XVIII secolo saranno in mostra in uno dei palazzi più belli del quartiere Marais.

Al Museo della Gare d’Orsay, che deve la sua fama mondiale alle sue collezioni di quadri impressionisti, è stato scelto invece il tema del paesaggio, declinato dai grandi artisti della fine dell’Ottocento all’inizio del Novecento. La mostra si intitola « Le Paysage mystique. De Monet à Kandinsky », ovvero “il paesaggio mistico“, e presenta opere di Paul Gauguin, Maurice Denis, Claude Monet, Ferdinand Hodler, Gustave Klimt, Edvard Munch et Vincent van Gogh.

Un evento importante anche al Museo Rodin dove, dal 14 marzo al 22 ottobre, Anselm Kiefer, tra i più importanti artisti contemporanei, è invitato a fare dialogare le sue istallazioni con le sculture di Auguste Rodin. Entrambi gli artisti sembrano giocare con la materia ed entrambi mettono la loro tecnica al servizio di una ricerca che usa il passato per interrogarsi sul presente.

E ancora, la mostra “Ciao Italia” al Museo dell’immigrazione. Un percorso fatto di fotografie, documenti ed oggetti sull’emigrazione italiana in Francia dalla fine dell’Ottocento fino alla metà del Novecento.

Al Museo des Arts décoratifs una mostra sull’oggetistica del XVIII secolo, « Or virtuose à la Cour de France » propone un percorso attraverso il lavoro dei grandi artigiani doratori e decoratori alla corte di Luigi XV e Luigi XVI.

In fine, per concludere questa selezione tutt’altro che esaustiva, una mostra dedicata ai più giovani dalla “Cinémathèque Française” : “I bambini al Cinema“, ovvero un percorso sul rapporto tra cinema ed infanzia, una sorta di doppio viaggio in cui le emozioni dei personaggi dei film si incrociano con quelle dei giovani spettatori.

– Johannes Vermeer, La Laitière,
©Rijksmuseum
Réservez ce spectacle :
da PARISINFO.COM
Paris : les 10 expos incontournables du printemps
Un article proposé par

RACHELE
SHAMOUNI-NAGHDE

GUIDE CONFÉRENCIER DIPLÔMÉ

Contactez moi pour organiser vos visites à PARIS et ses alentours
rachele.shamouni-naghde@orange.fr

Tél
+33 (0)1 45 11 24 01
+33 (0)6 65 65 23 16
MAIL
rachele.shamouni-naghde@orange.fr
WEB
rachele-shamouni-guida-parigi

Lascia un commento