Jeff Koons à Versailles

Quella di far dialogare le opere di Jeff Koons , con il decoro barocco di Versailles è un’idea geniale che, da un lato, fa rivivere l’antica corte e, dall’altro, permette all’artista di contestualizzare e di arricchire le sue opere. I ninnoli e le creature di Koons rivelano una certa affinità con gli sfarzosi decori di Versailles, quasi che l’arte pop e popolare dell’artista contemporaneo fosse intimamente legata a quella aristocratica di Versailles. Del resto i diciassette pezzi esposti sono stati espressamente scelti e collocati da Koons al fine di stabilire un determinato rapporto tematico e formale con le sontuose sale del piano nobile del palazzo di Versailles. Per saperne di più si può consultare il sito www.jeffkoonsversailles.com , dove è simpaticamente possibile pubblicare anche le proprie foto della mostra.

Dal 10 settembre al 4 gennaio 2009
Château de Versailles Metro RER: Linea C direzione « Versailles-rive-gauche-château » Treno: Gare de Monparnasse treno SNCF direzione Versailles-Chantiers; gare Saint-Lazare treno SNCF direzione Versailles-rive-droite. Orari: dalle 9.00 alle 17.30; notturno il sabato dalle 17.30 alle 22.00. Chiusura: lunedì
Biglietti: intero 13,50 euro; ridotto 10,00 euro.
E’ possibile effettuare prenotazioni delle visite notturne dal sito: www.jeffkoonsversailles.com

Laisser un commentaire