In occasione dei 50 anni del celebre fumetto il museo del medioevo di Parigi accoglie una trentina di tavole originali
Il Museo di Cluny si trova nell’omonima abbazia del XV secolo, dove però rimangono anche i resti delle antichissime terme gallo-romane, ancora ben conservate. Si tratta di una grande costruzione in pietra e mattoni che serviva da bagno pubblico e le cui sale sono ancora visibili e visitabili. Non c’è luogo più adatto per un omaggio al grande Asterix e a Uderzo e Goscinny, i suoi geniali creatori. Tanto più che le tavole verranno esposte nel cosiddetto frigidarium, ovvero la sala delle acque fredde. Conformemente allo spirito piuttosto austero del museo d’arte medievale le tavole esposte sono state scelte anche per la loro evocazione della civiltà romana e del suo conflitto con i galli, ma l’idea di fondo è anche quella di comprendere il procedimento che Uderzo e Goscinny usavano per creare e rappresentare le impareggiabili avventure dei loro personaggi. Oltre alle tavole, pare che ci saranno anche alcuni oggetti attinenti alle storie del fumetto. Insomma anche il museo di Cluny è d’accordo sul fatto che la storia si deve imparare anche divertendosi.
– Afiche della mostra dal sito www.asterix.com
©2009 – Les Editions Albert-René/Goscinny-Uderzo
– Crayonné original de la couverture d?Astérix et Latraviata (détail), Albert Uderzo, 2001
© 2009 Les Éditions Albert René / Goscinny-Uderzo
Il leone di cleopatra
Astérix au musée de Cluny
Musée national du Moyen Âge – Thermes et hôtel de Cluny
6, place Paul Painlevé
5° arr. Paris

Trova dove su googlemaps

Metro
Cluny-La Sorbonne, Saint-Michel, Odéon (linea 4, 10)
Orario
Tutti i giorni dalle 9.15 alle 17.45; chiusura il martedì
Biglietti
8 ? intero; 6 ? ridotto, gratis per i minori di 26 anni residenti nella comunità europea

Laisser un commentaire

0

Your Cart