Le favole di Karen Knorr

Con il suo simpatico bestiario Karen Knorr invita il pubblico a riscoprire le bellezza fiabesca di uno dei più begli « hôtel » del marais
Nel 2003 l’artista americana Karen Knorr ha fotografato i sontuosi saloni del museo Carnavalet per inserirvi le immagini di piccoli animali – roditori, volpi, uccelli – legati all’immaginario fiabesco. Il risultato sono fotografie di grande impatto dove le sale del palazzo appaiono popolate da presenze tanto inattese che rimandano ad un universo di fantasia. L’artista ha in seguito donato le dodici opere al museo Carnavalet il quale, nell’acquisirle, organizza una piccola mostra ad ingresso libero. Molte delle fotografie si trovano nelle stesse sale in cui sono state scattate, altre si trovano nelle gallerie del museo, in ogni caso tutte sono di grande effetto e dialogano in maniera interessante con gli eleganti arredi del palazzo. Nell’opera di Knorr gli animali si fanno largo in spazi fortemente umanizzati e « culturali », dove la loro presenza crea un effetto straniante che rimanda immediatamente all’universo letterario delle fiabe. La mostra sarà arricchita da altre foto analoghe scattate al Château Chantilly, al Château Chambord e al Musée de la Chasse et de la Nature.
www.carnavalet.paris.fr; www.karenknorr.com
Foto: 2009 © Karen Knorr; : Mairie de Paris
Karen Knorr, Fables – Photographies
Musée Carnavalet
23 rue de Sévigné 3° arr. Paris

Trova dove su googlemaps

A proposito di fiabe…
Metro
Saint-Paul, Chemin vert (linee 1, 8)
Orario
tutti i giorni 10.00 – 18.00; chiusura lunedì e giorni festivi (Pasqua e Pentecoste)
Biglietti
ingresso libero

Laisser un commentaire