Quando l’iphone diventa strumento d’arte

Una quarantina di opere recenti del grande pittore David Hockney prodotte su iPhone e iPad.
Si può dipingere con un iPhone o un iPad. Sì, se si ha l’inventiva e la padronanza dei crirteri di percezione di un grande artista come David Hockney. Da sempre filosofo della percezione visiva, aperto alle nuove tecnologie (al tempo lavorò su grandi composizioni di ritratti fatti con una macchina polaroid), Hocney da sempre si interroga su come si può variare il vedere e fare artistico in rapporto ai nuovi media. Ma alla base del lavoro di Hocney con iphone e ipad, vi è la classica elaborazione della rappresentazione che arriva a noi fin dal rinascimento.
La mostra, che si preannuncia di importante valore estetico, ha la sua prestigiosa cornice alla fondazione Pierre Bergé ? Yves Saint Laurent e dura fino al 20 gennaio.
Un’ottima occasione di una grande esperienza estetica per chi visiterà Parigi durante le vacanze di Natale e Capodanno.
Dossier de Presse della mostra:
David Hockney, Sans titre, 2009
Dessin sur iPhone © David Hockney
E se proprio volete acquistare un Iphone o un Ipad, cliccate sul banner qui sotto. Dall’11 ottobre si sono grossi sconti.
David Hockney : Fleurs fraîches alla fondazione Pierre Bergé ? Yves Saint Laurent
Fondation Pierre Bergé – Yves Saint Laurent
3, rue Léonce Reynaud
Paris 16° arr.

Trova dove su googlemaps

Metro
Alma Marceau (Linea 9)
Orario
Aperto dal martedì alla domenica salvo giorni festivi
Dalle 11h00 alle 18h00 (ultima entrata 17h30)

Accessibile ai portatori di handicap

Biglietti
Intero: 5?
Ridotto: 3? minori di 25 anni, anziani, les Amis de Musées et gruppi (a partire da 10 persone)
Gratuito : bambini minori di 10 anni e disoccupati

Laisser un commentaire