Le serre di Auteuil

Un’oasi di verde e di silenzio ai margini del Bois de Boulogne
Situato lungo il perimetro ovest di Parigi, non lontano dal famoso ippodromo di Longchamp, il parco delle serre di Auteuil è uno splendido giardino botanico ad ingresso libero. Il parco è stato creato per volontà di Luigi XV nel 1761. All’origine la sua superficie era più ampia, ma negli anni sessanta, l’urbanizzazione e la costruzione della péripherique, ne hanno ristretto i confini. La sua attrazione principale sono per l’appunto le serre, costruite da Jean-Camille Formigé tra il 1895 e il 1898, e attualmente ancora utilizzate per la produzione dei fiori dei parchi parigini. Nel loro insieme queste serre monumentali sono ancora tra le più belle d’Europa e sono, inoltre ricchissime di speci vegetali provenienti da tutto il mondo, dalle piante tropicali, alle orchidee fino alle famose piante carnivore. Se non fa troppo caldo, passeggiare nelle serre è un vero piacere che coinvolge tutti i sensi. Notevole la parte ispirata al giappone dove le grosse e placide carpe koi nuotano in una bella vasca situata all’intero della serra. Insomma per chi avesse voglia di riposarsi allontanandosi per qualche ora dal fragore della metropoli il giardino delle serre d’Auteuil è una destinazione perfetta a poche fermate d metrò dal centro.
Les serres d’Auteuil
Metro
Porte d’Auteuil (linea 10)

Laisser un commentaire