Hôtel de Ville, Paris

140 anni dopo una mostra sulla Comune di Parigi, la sua storia e la sua utopia
In seguito alla firma dell’armistizio con la Prussia che sancisce un’umiliante disfatta francese, l’Assemblée Nationale, monarchica nonchè incline alle trattative con i tedeschi, è costretta a ritirarsi a Versailles dall’insurrezione popolare parigina. Il 18 marzo i parigini si sollevano dunque contro il governo guidato da Adolphe Thiers, indicono elezioni e formano il consiglio della « Comune » che, il 28 marzo 1871, si stabilisce ufficialmente all’Hôtel de Ville tappezzato di bandiere rosse. La comune di Parigi non dura che 60 giorni ma lascia un segno indelebile nella storia della politica francese. Libera dal potere statale e clericale la comune di Parigi è divenuta un laboratorio politico libero ed innovativo: le leggi promulgate nel corso di questo breve periodo sono di ispirate da pricipi di democrazia diretta, di libertà di espressione e, per la prima volta nella storia, di emancipazione delle donne e dei lavoratori. La Comune si considerava inoltre una repubblica « universale », al di là classi o delle frontiere, e conferiva il titolo di cittadino a chiunque accettasse e servisse i suoi valori.
La mostra delinea la storia e l’evoluzione di questi fatti storici in un percorso iconografico disposto in ordine cronologico. L’insiemi di fotografie, manifesti e incisioni per la stampa ricostruiscono l’immagine di quello che è stato un periodo storico breve ma capace di segnare profondamente la storia francese, nonchè la famosa, e tanto dibattuta, « identità nazionale ».
La Commune de Paris (1871). Vue de la place Vendôme
Crédits photo : © Parisienne de photographie
La prise de Paris (mai 1871) L a barricade de la place Blanche défendue par des femmes
Crédits photo : © Parisienne de photographie
http://schlomoh.blog.lemonde.fr
Hôtel de Ville, Paris
Hôtel de Ville – Salle St-Jean
5 rue de Lobau 75004 Paris

Trova dove su googlemaps

La Commune de Paris in immagini
Metro
Hôtel de ville (linee 1, 11)
Orario
Tutti i giorni 10.00-19.00; chiusura domenica e festivi
Biglietti
Ingresso gratuito

Laisser un commentaire