Una donna tutta sola

L’atto unico di Dario Fo presentato dalla compagnia teatrale I.THALIE al Théâtre Les déchargeurs

Tariffa speciale per il pubblico di ALTRAPARIS
« Una donna tutta sola » è un testo scritto da Dario Fo con e per Franca Rame. La pièce, messa in scena da Pierangelo Summa, racconta la storia di Maria (interpretata da Gabriella Merloni), una casalinga che passa il suo tempo chiusa tra le quattro mura domestiche, con l’unica compagnia di televisore e radio, mentre le giornate passano l’una uguale all’altra tra le solite faccende. Gli unici diversivi sono il cognato dalle maniaco sessuale, il guardone che la spia dal palazzo di fronte e un misterioso personaggio che telefona a più riprese, rendendo il trito menage quotidiano ancor più grottesco. La storia potrebbe apparentemente continuare all’infinito, ma Maria ha un segreto e quando si trova a doverlo condividere con la dirimpettaia trova la forza di far emergere i suoi desideri più profondi.

Comico e grottesco « Una donna tutta sola » è un testo eccezionale che restituisce con la forza della poesia quelle che furono le istanze politiche degli anni ’60 e ’70. Nell’Italia del boom economico, dopo l’arrivo di elettrodomestici e televisione, c’erano ancora molte casalinghe alle quali sembrava normale lavorare nell’ombra, senza nessuna gratificazione nè rispetto. La rivoluzione dei costumi e le nuove idee sulla libertà sessuale e la realizzazione personale si scontravano con una violenza domestica strisciante e onnipresente tanto più tragica quanto apparentemente « normale ».
D’altro canto al giorno d’oggi il testo di Dario Fo e Franca Rame non è affatto desueto: il crollo di valori politici e morali, il ritorno del clericalismo più retrivio e il neoliberismo economico, oltre alla ghettizzazione degli immigrati, rende la condizione di Maria tragicamente attuale.

www.ithalie.net
Une femme seule
Théâtre Les déchargeurs
3 Rue Déchargeurs
75001 Paris

Trouver cet endroit avec Google Maps

Metro
Châtelet (linee 4, 7, 11, 14, 1)
Orari
Tutti i lunedì alle 21.45 fino al 19 dicembre 2011
Biglietti
Prenotazioni allo: 08 92 70 12 28 (0,34 ?/mn)
sconto con il codice : « italianiparis »
10 ? per le prime 4 rappresentazioni (22-29 agosto ; 5 -12 settembre)
14 ? dal 19 settembre al 19 dicembre

Laisser un commentaire