Expressionismus & Expressionismi

Berlino-Monaco 1905-1920. Der Blaue Reiter contro Die Brücke. Una bella mostra, basata su un approccio inedito all’espressionismo tedesco
Nell’ambito di questa mostra l’Espressionismo tedesco viene analizzato attraverso il confronto delle sue due principali correnti: Der Blaue Reiter e Die Brücke. Come già evidenzia il titolo della mostra, l’intento è quello di porre l’accento sulle varie declinazioni di uno stesso soggetto. Di fatto sotto questa etichetta coesistono approcci diametralmente opposti le cui differenze sono emblematiche e fondamentali per capire anche il senso generale della movimento artistico. Die Brücke è un gruppo nato a Dresda nel 1905 e trasferitosi a Berlino dal 1908. I suoi fondatori sono Ernst Ludwig Kirchner, Emil Nolde e Karl Schmidt-Rottluff. La loro poetica è basata su un’idea emozionale della creazione artisitica. Al contrario Der Blaue Reiter era un movimento ben più concettuale che arrivò a dare definizioni teoriche dell’arte e dell’attività artistica. Nato a Monaco nel 1911 su iniziativa di All’interno di questo movimento intellettuale hanno militato Wassily Kandinsky e Franz Marc il Blaue Reiter du soprattutto un movimento intellettuale che teorizzava la ricerca di un equilibrio armonioso tra le varie forme artistiche. Con una cinquantina di splendide il percorso della mostra illustra queste differenze e le loro più sottilo sfumature.
www.pinacotheque.com
Gabriele Munter « paysage au mur blanc »
Marianne von Werefkin « le chiffonnier »
August Macke « Couple sur le chemin »
Expressionismus & Expressionismi
Pinacothèque de Paris
8, rue Vignon
75008 Paris

Trova su Google Maps

Metro
Madeleine (linea 8, 12, 14)
Orario
tutti i giorni 10.30 – 18.30; notturno mercoledì e venerdì fino alle 21.00
Biglietti
intero 10 euro; ridotto 8 euro
Biglietto su internete per evitare le code: intero 11,50 euro, ridotto 9,50 euro

Laisser un commentaire