Chat noir, il gatto nero di Montmartre e i suoi dintorni

Al museo di Montmartre la storia di questo famoso quartiere di Parigi, dalla leggenda del martirio di Saint Denis fino alla Comune ed alla « bohème ».
MOSTRA PROUNGATA fino al 2 GIUGNO 2013!
Acquista qui il biglietto
La mostra intorno allo « Chat Noir » è un’ottima occasione per scoprire la ricchissima storia di un quartiere parigino dall’identità molto forte. Al di là della storia recente che ha fatto di Montmartre il luogo della bohème artistica e della Parigi ancora popolare e festaiola, Montmartre ha una storia politica, religiosa e sociale molto complessa. Fin dall’etimologia del suo nome appare come luogo simbolico fortemente conteso e in qualche modo restio a conformarsi al volere politico della capitale. Di fatto non si riesce a stabilire se il nome Montmartre abbia di origini pagane (Mons Martis) o piuttosto legate alla storia cristiana (Mons Martyrs). D’altro canto, certo è che la storia economica e sociale di Montmartre è strettamente legata alla ricchezza del suo suolo. Infatti, fin dai tempi dei romani, Montmartre è stato un luogo prezioso per l’estrazione del gesso. Tra i momenti salienti della storia di Montmartre c’è senz’altro quello della Comune e della successiva edificazione della basilica del Sacro Cuore. In seguito comincia l’epoca in cui la cultura popolare va di moda e così ha inizio la fortuna mondana di Montmartre. La mostra « Autour du Chat Noir » si concentra su questo periodo, ma al museo di Montmartre, con un po’ di curiosità, si può scoprire anche tutto il resto.
Montmartre – Le Chat Noir
Autour du chat noir
Musée de Montmartre
12/14, rue Cortot
75018 Paris

Trova dove su googlemaps

Metro
Lamarck – Caulaincourt (linea 12)
Orario
Tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00; Notturni fino alle 21 tutti i primi giovedì del mese
Biglietti
8 euro intero; 6 euro ridotto

Laisser un commentaire