L’arte delle donne

L’arte contemporanea e le donne: un percorso, le sue tappe, la sua evoluzione
Il loro ruolo sociale ha da sempre radicalmente escluso le donne dal mondo della creazione artistica, ma oramai, nonostante gli ostacoli siano lungi dall’essere rimossi, molte di esse sono riuscite a divenire “artiste”. In molti casi, peraltro, la discriminazione sessuale e sociale che sta alla base di questa esclusione femminile, viene assunta a tema della ricerca artistica stessa. In questi termini il Centre Pompidou presenta un percorso “al femminile” della sue collezioni d’arte moderna e contemporanea riunendo in un percorso tematico e cronologico le opere di circa duecento artiste dall’inizio del xx secolo ai giorni nostri. Si va da Sonia Delaunay, Frida Kahlo, Joan Mitchell e Maria-Elena Vieira da Silva a protagoniste della scena artistica contemporanea come Sophie Calle, Annette Messager e Louise Bourgeois, mentre il percorso si sviluppa come un’evoluzione storica e al tempo stesso tematica. Si parte dalle pioniere che hanno accompagnato i movimenti di avanguardia d’inizio secolo (Natalia S. Gontcharova, Hannah Höch, Judit Reigl, Suzanne Valadon, Diane Arbus e Dora Maar, oltre ai nomi già citati) e si continua con artiste come Niki de Saint Phalle, Karen Knorr e Rosemarie Trocket aventi assunto una coscienza storica e politica che le ha portate ad un impegno esplicitamente “femminista”. A seguire le sezioni che si concentrano su nodi tematici tipici della ricerca artistica femminile: la riflessione sul corpo, quella sullo spazio domestico e non, che a sua volta si riferisce anche agli scritti di Virginia Woolf. In fine, la visione femminile di quelle che sono le grandi linee conduttrici dell’arte contemporanea, ovvero il concettuale, il narrativo e l’immateriale.
Photo: Philippe Migeat, Centre Pompidou
© 2009 Niki Charitable Art Foundation /ADAGP, Paris 2009
Photo: Philippe Migeat, Centre Pompidou
© Jana Sterbak
Acquista qui i biglietti per i concerti a Parigi
FNAC_concerts.gif La maggior parte degli eventi, mostre, concerti, spettacoli, musei… di Parigi possono essere acquistati comodamente online. Cliccate qui sopra, scrivete l’evento o il luogo che desiderate su “rechercher” e seguite le indicazioni. In molti casi potrete stampare direttamente a casa il vostro biglietto evitando code e difficoltà.
Elles
Centre Pompidou
Place Georges Pompidou – 1° arr. Paris

Trova dove su googlemaps

Metro
Rambuteau, Hôtel de Ville, Châtelet (linee 1, 4, 7, 11, 14)
Orario
tutti i giorni 11.00 – 21.00; chiusura: martedì
Biglietti
intero 10 euro/12 euro, ridotto 8 euro/10 euro secondo il periodo

Lascia un commento