Bofinger tra storia e palato

Una delle più antiche brasserie parigine ancora molto in voga per l’ambiente e per il menu allettante ed accessibile
Tra le tante brasseries chic di Parigi, BOFINGER è una delle più belle e soprattutto buone! Risale al 1864, è la prima grande brasserie alsaziana aperta nella capitale e delizia l’avventore con piatti succulenti, abbondanti e serviti con precisione cronometrica in un clima piuttosto effervescente (in alcuni momenti quasi frenetico, ma fa parte del suo fascino), oltre che con lo splendido décor Belle Epoque, le preziose boiseries e le magnifiche vetrate. Fiore all’occhiello della casa è la choucroute de la mer, la versione marinara della choucroute di carne, piatto tipico alsaziano a base di crauti, würstel e carne di maiale, importato a Parigi dagli immigrati di questa regione ai tempi della guerra franco-prussiana. Non si direbbe ma i crauti di Bofinger, delicatissimi, si maritano a meraviglia con il pesce (coda di rospo, salmone, eglefino, scampi) grazie anche ad una squisita salsa che amalgama i sapori senza smussarli troppo. Unico inconveniente è la capienza dello stomaco dell’avventore medio, soprattutto se non è stato capace di resistere alla tentazione di ordinare anche l’antipasto! Anche il rapporto qualità prezzo è ottimo, considerando che siamo in un locale storico di Parigi; ci sono formule a prezzo molto contenuto e comunque con una cinquantina di euro a testa si mangia e beve adeguatamente.
www.bofingerparis.com
La brasserie Bofinger
Bofinger
5-7, rue de la Bastille 4° arr. Paris
Tel: 33 (0)1 42 72 87 82 Fax: 33 (0)1 42 72 97 68 (prenotazione consigliata)

Trova dove su googlemaps

Metro
Bastille (linea 1 o 8)
Orari
Orari: tutti i giorni dalle 12.15 alle 15.00; dalle 18.30 alle 01.00 sab e dom, 12.00-01.00

Lascia un commento