Luigi XIV torna a Versailles

per la prima volta una mostra sul Re Sole, i suoi gusti personali e la sua immagine pubblica
Luigi XIV fu il primo sovrano al mondo a capire l’importanza politica dell’immagine e seppe usarla in maniera strategica al fine di ottenere il consenso dei nobili e in parte anche del popolo. Si associò al sole, ovvero ad Apollo, si identifico con i più grandi re e condottieri greci e latini, oltre che con Luigi XI, il re che fu fatto santo, e con la Francia stessa affermando in fine che L’Etat c’est moi (Lo stato sono io). La magnificenza della sua immagine, delle sue dimore e delle sue feste è passata alla storia come forma paradigmatica dell’assolutismo. Lo scopo di questa mostra è di rivelare anche la dimensione più intima di Luigi XIV. Dalla sua passione per la danza e per la musica al suo amore per l’arte e per la bellezza, la personalità del più grande sovrano di Francia si rivela complessa e raffinata. In particolare l’esposizione consentirà di ammirare le collezioni reali di gemme, camei, quadri, suppellettili preziose e miniature. I biglietti si possono acquistare sul sito indicato qui a fianco e comprendono un’audioguida in inglese, spagnolo e francese.
www.chateauversailles-spectacles.fr
Affiche de l’exposition Louis XIV, l’homme et le roi © EPV
Estratto registrato nel 2008
Louis XIV l’homme et le roi
Château de Versailles – Jardins et Château
4, boulevard de la Reine 78000 Versailles

Trova dove su googlemaps

Metro
RER C stazione
“Versailles rive gauche”
Treno
SNCF dalla stazione Paris Monparnasse e Paris Saint Lazare
Orari
Tutti i giorni 9.00-17.30
Biglietti
15 euro (visita della reggia + mostra)

Lascia un commento