Girlfriend in a coma

un documentario dal titolo che è una citazione degli Smiths per parlare dello stato comatoso dell’Italia
?Girlfriend in a Coma” è un bel documentario sulla situazione politico-economica italiana realizzato dall’economista Bill Emmott assieme alla film-maker Annalisa Piras. Il punto di vista tecnico ed esterno di Emmott contribuisce al rigore dell’analisi socio-politica, mentre quello di Annalisa Piras è lo sguardo partecipe di chi con dolore ha lasciato il paese durante l’era Berlusconi. Il documentario si avvale di una serie di interviste a svariati protagonisti del panorama culturale, politico ed economico attuale. Da Mario Monti ad Umberto Eco, passando per Nanni Moretti, Lorella Zanardo, attivista sui diritti femminili, John Elkann, Sergio Marchionne, ovvero padroni e dirigenti della FIAT, Carlo Petrini, fondatore si slowfood, Roberto Saviano, giornalista impegnato contro la criminalità organizzata, e molti altri ancora. Nell’insieme il documentario compone un quadro del paese che, pare, non sia gradito in periodo pre-elettorale, poichè qualche giorno fa, la sua proiezione è stata rifiutata dal museo Maxxi di Roma.
girlfriend in a coma
Girlfriend in a coma
Auditorium Centre Sèvres
35bis, rue de Sèvres – 75006 PARIS

Trova su Google Maps

Orari
18.30 presentazione, 19.00 film
Biglietti
donazione minima di 5?

Lascia un commento