Astérix alla Bibliothèque Nationale

Una bella mostra consacra il celebre fumetto francese, uno dei più letti e amati al mondo
Nel 2011 Albert Uderzo ha fatto dono alla Bibliothèque Nationale delle tavole originali di “Astérix le Gaulois”, “La Serpe d?or” e “Astérix chez les Belges”.
Grazie a questa donazione di grande valore la Bnf può rendere omaggio a Asterix e al suo disegnatore con una mostra che propone un viaggio alle origini e una immersione nell’universo di questo gallo irriducibile. Naturalmente la mostra rende omaggio anche al genio dello sceneggiatore, René Goscinny, e propone quindi un viaggio verso l’ispirazione e la “vis comica” asolutamente originale di questo fumetto che è ancora tra più venduti, letti e imitati al mondo. Il percorso comincia con la “culla” di Asterix ovvero la giovinezza dei due autori, per poi seguire il loro incontro, le creazioni in comune, il lancio di Pilote e la scelta finale dei “nostri antenati i Galli”. La primissima tavola originale di Aterix inizia la seconda parte della mostra dedicata alla rappresentazione del mondo di Asterix. Tavole originali o stampate, note manoscritte e sceneggiature dattiloscritte dialogano qui con reperti archeologici che rappresentano altrettanto emblemicamente l’opera d’immaginazione di Uderzo e Goscinny.
La terza parte della mostra analizza il fenomeno culturale di Asterix e la sua portata nazionale e internazionale, di cui tra l’altro gli adattamenti cinematografici, le pubblicità, i giochi etc.
La mostra mantiene fedelmente il carattere ludico e ironico di Goscinny e Uderzo, due autentici geni della nona arte.
Le Divin, planche 44, 1972 ©les édition ALBERT-RENE / GOSCINNY – UDERZO
Il Video di promozione della mostra Asterix a Parigi
Astérix à la Bnf
Bnf Site François-Mitterrand
Quai François-Mauriac
75706 Paris Cedex 13

Trova dove su googlemaps

Metro
Bibliothèque o Quai de la gare (Linee 14 ou 6)
Prezzo
intero 7 ? ; ridotto 5 ? ;
Orari
martedì-sabato dalle 10 alle 19
domenica dalle 13 alle 19
salvo il lunedì e i giorni festivi

Lascia un commento