La notte

Cosa succede quando si fa notte?
Una bella mostra che esplora il mondo notturno sotto i suoi diversi aspetti: dall’astronomia all’etologia (comportamento animale) passando per la biologia e l’antropologia, il tutto rimanendo assolutamente accessibile ai bambini. La scenografia che fa da sfondo all’esposizione restituisce l’atmosfera della notte, quindi il visitatore, immerso in un buio poetico e misterioso, sarà guidato dal cielo stellato verso una finta foresta popolata da animali notturni e dai loro versi. Una serie di dispositivi multimediali contruibuirà a creare effetti visivi, sonori e perfino olfattivi, tali da incuriosire grandi e piccini. Il tema della notte viene affrontato in maniera piuttosto ampia, ma il filo conduttore resta quello dell’inquinamento luminoso che sta creando gravi danni ecologici : dalla sparizione di varie specie notturne al comportamento migratorio, fino ai problemi relativi ai bioritmi in uomini ed animali. Bellissima anche la sezione sulla luna, con delle ottime spiegazioni sul suo rapporto con la terra e i suoi effetti sulle maree. Buona parte della mostra è dedicata agli animali che popolano la notte. Essi vengono illustrati e raggruppati in famiglie: marsupiali, rapaci, roditori, pipistrelli, rettili, anfibi. Giochi, domande, video e quiz contribuiranno a rendere il percorso vivace, intrigante ed adatto ai più piccoli.
DP- moYen-duc © Pashabo / shutterstock.com
La notte
Musée en Herbe/strong>
Grande Galerie de l’Évolution
36 rue Geoffroy Saint-Hilaire
75005 Paris

Trouver sur googlemaps

Métro
Censier – Daubenton (ligne 7)
Horaires
de 10 h à 18 h, tous les jours, sauf le mardi et le 1er mai
Tarifs
9 euros adultes / 7 euros enfants (billet couplé avec la visite de la Grande Galerie de l’Évolution)

Lascia un commento