Sulle orme dei resistenti italiani in Francia e in Belgio

Ancora pochi giorni per finanziare uno storico, una manager simpatica, Una fotografa e una filmmaker in viaggio per fotografare e filmare gli italiani immigrati in Francia e in Belgio legati alla Resistenza.
Molto è già stato fatto in termini di ricerca storica sulla Resistenza nei singoli paesi, ma è ancora sottovalutato il ruolo che hanno avuto i migranti in un periodo che ha rappresentato le fondamenta della democrazia moderna. Il progetto “I geni dell’antifascismo” raccoglie le testimonianze – in video e in foto – di partigiani e resistenti italiani emigrati in Francia, e soprattutto legati all’associazione “Fratellanza reggiana” di Argenteuil, e nelle zone di Liegi e di Genk in Belgio.

Il progetto di interviste filmate e ritratti fotografici è stato finanziato dalla regione Emilia Romagna e dalla federazione belga Wallonie Bruxellles. ma occorrono altri fondi per portare a compimento l’impresa.

Per questo vi invitiamo a visitare il sito del progetto e partecipare numerosi al finanziamento.
CLICCA QUI: http://www.kisskissbankbank.com/i-geni-dell-antifascismo-sugli-appennini?ref=category

© Veronica Mecchia
I geni dell’antifascismo
Un progetto in crowdfunding
Per conoscere meglio il progetto e sapere come partecipare al finanziamento visitate il seguente link: http://www.kisskissbankbank.com/i-geni-dell-antifascismo-sugli-appennini?ref=category

Lascia un commento