Home » itinerari » STREET ART A PARIGI

STREET ART A PARIGI

Da sempre i muri parlano. Portano le tracce di un passaggio, di una denuncia, di un'idea. Oggi la "STREET ART" ha fatto di questa pratica spontanea un movimento artistico riconosciuto, che rimane ancora vivace e aperto sulla città, dove lo si può seguire ed osservare.


LA VISITA in PRIVATO o in GRUPPO
Discendente diretta del muralismo messicano di Gabriel Orozco e Diego Rivera, nonchè dai movimenti politici del '68, quella che oggi è definita in maniera molto generale "street art" è un'insieme di forme artistiche accomunate dal fatto di trovare nello spazio urbano il supporto privilegiato della propria espressione e diffusione. Provocatori e trasgressivi, i tag, i murales e i graffiti, sempre desiderosi di esprimere messaggi di carattere sociale e politico, sono stati adottati dalle avanguardie artisitiche come forma non alienata di arte che torna ad appropriarsi della vita e della città. Parigi è una delle grandi metropoli protagoniste dll'arte urbana. Fin dagli anni '50 l'avanguardia artistica francese è caratterizzata da una grande attenzione alla scena new-yorkese. Dopo i cosidetti "affichistes", Ernest Pignon-Ernest può essere considerato il vero e proprio pioniere dell'arte urbana francese. Egli realizzò manifesti e murales evocanti le sagome umane trovate ad Hiroshima. In seguito, negli anni '90 Parigi venne letteralmente "bombardata" dalle bombolette spray di artisti urbani definiti "post-gaffitisti". La qualità grafica e pittorica non cessa di migliorare ; le tecniche si moltiplicano ed evolvono rapidamente. Dai "comics" di Dix10 alle sagome bianche di Jérôme Mesnager12, Parigi si colora un po' ovunque di opere cosiddette "street art" realizzate con tecniche diverse : collages, pochoirs, modanature in gesso o resina, fotografie, serigradie, mosaici, incisioni su supporti come vetri, muri, marciapiedi, pannelli, palizzate e vetrine. "Space Invaders 13" invade la città con i suoi UFO in mosaico e personaggi come "Blek le Rat" adottano tecniche diverse ottenendo effetti grafici di grande qualità e mantenendo alla base l'idea forte della riappropriazione dello spazio urbano. Oggi la street art non cessa di evolvere e seguirne le tracce è appassionate. Dalla Butte aux Cailles a Belleville, la metropoli pullula di un'arte urbana che non cessa di trasformarsi e spostarsi per sfuggire a chi la vuole imbrigliare.

Un percorso sulla Street Art con RACHELE SHAMOUNI-NAGHDE 
Guida professionista* 

GUIDA A PARIGI 
racheleguide@altraparis.com

Rachele Shamouni-Naghde
Scopri le mie proposte di visita guidata a Parigi

Login

0

Your Cart

CONTATTI